Anche quest’anno la nostra Scuola Secondaria di I grado ha aperto le porte al progetto EDUCHANGE di AIESEC, patrocinato dal MIUR, che ci ha permesso di ospitare una studentessa georgiana di Tbilisi. Per sei settimane Ani Mekhrishvili, 24 anni, ha interagito con i nostri studenti ed ha raccontato usanze e abitudini del suo paese, la Georgia Europea.

Sei famiglie si sono avvicendate nell’offrire ospitalità ad Ani, che ha potuto così toccare con mano la realtà della nostra città e della nostra scuola. 

Con la studentessa EDUCHANGE, i ragazzi hanno svolto attività di inglese, geografia e cultura generale che li ha portati dal Mar Caspio al Caucaso, aprendo una finestra sulla moderna città di Tbilisi e sulla danza popolare georgiana. 

Anche i piccolissimi della scuola dell’infanzia di Via Morro Reatino, hanno ospitato in classe Ani ed hanno scoperto con lei chi era: "The very hungry caterpillar"!

Al termine delle sei settimane, è stato organizzato un piccolo show dove alcune alunne ed alunni si sono cimentati in un balletto georgiano ed hanno ricompensato Ani con alcuni stralci canori dal progetto EUROPAINCANTO. Al termine tutte le classi hanno partecipato al Mega Quiz su quanto appreso durante le lezioni di Ani. I vincitori? La IIB e la IIIA di Massimo Gizzio!

 

Ecco i video dello show di chiusura del progetto

Vai all'inizio della pagina
Visite agli articoli
1900465